A te Elena

A te piccina, ti sognavo ma stavo per rinunciare a cercarti per proteggere chi era con me.
Ho chiesto tutti i pareri possibili per essere sicura di non mettere a rischio nessuno, ma avevo paura lo stesso. Paura di cadere di nuovo e di non riuscire più a rialzarmi. Finché ho sentito la frase che mi ha liberata dal tormento del dubbio: niente accade per caso e se non deve succedere, non succederà.

E così ho iniziato la tua ricerca. Non mi sarei mai perdonata il rimpianto di non averci provato, nel caso tu fossi stata da qualche parte ad aspettarmi. E tu c’eri.

A te Elena, che hai iniziato il tuo viaggio dentro di me lo stesso giorno in cui, un anno prima, il tuo fratellino, dopo avermi salutata con un saltino nella pancia, era volato nel mio cuore.

Voi due insieme avete cambiato per sempre il significato di quel giorno.

A te, luce nella mia pancia, che mi hai fatto gioire in modo indescrivibile di ogni buona notizia e di ogni giorno conquistato verso le fatidiche 40 settimane che mi avrebbero portata a conoscerti.

A te patatina, che ti sei arroccata nella mia pancia, tanto da non poter uscire da sola. Forse temevamo di perderci, ma dovendo nascere in anticipo, hai permesso alla nonna di sapere che eri nata e non soffrire più.

A te bimba arcobaleno, quando ti guardo mi sembri un miracolo e non potevo credere che tu fossi arrivata davvero in quella culletta.

A te Elena, amata alla follia da tutti noi coscienti che sei un grande dono, abbiamo scelto il tuo nome appena saputo che eri una bimba ed eravamo tutti d’accordo. Ora sappiamo che è perfetto per te, sei proprio come il nome che porti: Splendente come il sole, bella, armoniosa, dolce e femminile. Hai un nome mitologico, perché sei un mito!

A te, che hai mostrato il tuo carattere fin da minuscola. Avevi tanto bisogno di parlare per esprimere tutte le emozioni che provavi e finché non sei riuscita a parlare, non trovavi pace. I tuoi “tz” ogni volta che cercavi nella tua mente la parola che avevi dentro, non li dimenticheremo mai, neanche ora che comunichi tutto, anche le emozioni più complesse.

A te, che litighi con Nicola a suon di “la mamma è tutta mia” e dichiari il tuo amore e il tuo affetto a tutti, con parole dolci, abbracci e tante faccine buffe. Hai una qualità unica e difficile da avere alla tua età, che è saper ascoltare. Sei tranquilla e autonoma, ma hai anche un caratterino tosto. Se una cosa non ti sta bene, reagisci e lo mostri….oh se lo mostri!

Avevi pochi mesi e già ci avevi fatto capire  chi sei, trattenendo il fiato fino a svenire quando piangevi o ti arrabbiavi. Pare che io facessi la stessa cosa da piccola e questo mi fa sperare di somigliarti almeno un pochino…perché mi piaci da impazzire! Ti auguro di mantenere la tua forza di carattere, ti sarà utile nella vita.

 A te Elena, che rappresenti la nostra rinascita, auguri per i tuoi bellissimi tre anni!

Pubblicato in VIDEO BLOG e taggato , , .

13 Commenti

    • Grazie Elena! 🙂
      Gran belle persone le “Elene”…ne sono sempre più convinta.
      Spero tanto che si emozionerà da grande a rileggere queste parole, è sempre difficile crescere con eredità impegnative come questa, ma quanto l’amiamo tutti…
      Un abbraccio

  1. Ciao Barbara!
    Innanzitutto: tanti cari auguri di Buon Compleanno a tutti voi con un abbraccione virtuale!!!
    E’ da ormai più di un anno che ti leggo e vedo sempre (anche se commento pochissino), e devo dire che ormai siete una piacevole appendice della mia famiglia.
    La sciatevelo dire: siete straordinari!!
    Come fai Barbara ad essere sempre così calma, e voi ragazzi andate sempre d’accordo e siete sempre così amorevoli. Noi siamo solo in 4 e devo dire che ogni tanto si scatena l’uragano!!!
    Guardare i tuoi video mi serve più che leggere i vari libri che parlano di figli, bambini, adoloscenti che io abbia letto sino ad ora.
    Grazie a tutti e continuate a postare i vostri bellissimi video!
    Bacioni
    Maria

    • Wow Maria, che grande carica mi dai!!! Perchè credimi…l’uragano capita che si scateni anche qui, eccome! Solo che in quei momenti difficilmente ho la videocamera in mano. Ahahah!
      Certo l’esperienza che mi sono fatta coi figli e le loro varie età, mi aiutano a districarmi tra bambini e adolescenti. Poi, il fatto che tu dica che la cosa serve anche a te…be’, è bellissimo! Gran cosa la condivisione, aiuta in entrambe le direzioni, perché grazie al ritorno che mi date diventa reciproca.
      Un bacio immenso e grazie di aver commentato.
      A presto, Barbara

  2. I tuoi post sono fantastici..e mi ritrovo sempre in qualche punto..anche per me le mie figlie sono state momenti di rinascita! Elena dev’essere un bel tipino..con un nome così importante!! Auguri cucciola!!

    • Ciao Marika! Sì, è vero, per un motivo o per l’altro i figli rappresentano spesso anche la nostra rinascita.
      In effetti Elena sembra proprio essere un bel tipino, sarà interessante vederla crescere…ora è tutta da sbaciucciare e ridere. A settembre poi comincerà l’asilo, sono proprio curiosa di come andrà!
      Grazie e un bacione!!

  3. Che dolce Elena e che chiacchierona!!!!!! Come sempre i tuoi video mi mettono proprio di buon umore. Poi quello che hai scritto …. Beh …. Inutile dirti che mi ha emozionata non poco!!!!

    Bacioni famiglia bella!!!!!
    Maria xxxxx

    • Maria carissima, posso immaginare cosa sia stata la tua emozione, che è anche la mia.
      Ti voglio bene.
      Tieni d’occhio il prossimo video, ascolta cosa dico mentre siamo in viaggio verso la Germania e aspettami…prima o poi vengo a trovarti. 🙂
      Bacioni a voi!

    • Si vede eh…topolino! Mi piace “vice-piccolo”…è perfetto. 🙂
      Nicola riesce a dire: “Elena dormi con me? E “Mamma stanotte dormiamo insieme solo io e te”…
      tutto nella stessa frase.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *