Blogging for Business

Chi non ha mai pensato a quante cose vorrebbe fare, ma non riesce a farle per mancanza di tempo?
Io sono sicuramente tra queste e più cose faccio, più ne vorrei fare.
Perciò occuparmi di sei figli ed essere spesso impegnata (previsti e imprevisti fanno a gara tra loro a chi mi occupa di più) ha il solo effetto di farmi pensare ancora di più ad ulteriori interessi, studi, attività che vorrei fare.
Alcune di queste cose cerco di farle, ma le giornate hanno pur sempre 24 ore e  le mie ore di sonno sono ormai talmente ridotte a lumicino da aver perso la capacità di dormire: quando mi capita di poterlo fare, scopro di non esserne più capace.
Eppure sento che non mi basta ancora. Ma in questa situazione che mi vado a cercare? Mica qualcosa su argomenti a me familiari che potrei approfondire  con uno sforzo ragionevole, come la medicina, la fotografia, l’editing video. No, metto in piedi un sito e lo gestisco imparando tutto sul campo. Partendo da zero, così per quanto studi, sono ancora all’ABC rispetto agli esperti del settore o chi ci lavora da tempo.
Poi si sa, internet è una miniera di stimoli e di informazioni. Non mi è ancora capitato di non trovare qualcosa che sto cercando, c’è tutto quel che può servire per imparare, per conoscere, per capire. Solo che è un mondo vasto, terribilmente vasto! E più cerco e più scopro quanta altra conoscenza esiste e quante cose dovrei ancora sapere.
È sempre così, in ogni campo: finché si ha una conoscenza vaga e generale di un argomento, sembra che abbia dei confini, quando poi si comincia a studiarlo, si scopre quanto ce n’è ancora, quanto ne manca da sapere.
Dovrei passare ore e ore attaccata al computer e lo farei anche, eccome se lo farei! In rete esistono delle opportunità enormi di conoscenza, a disposizione  di tutti. Internet è davvero generoso, è il tempo a non esserlo, mannaggia.
Per questo non ringrazierò mai abbastanza il percorso di Talent Donna per avermi dato una direzione, per avermi fatto conoscere le persone e i temi giusti per me, per avermi dato dei riferimenti da seguire.
Poi un giorno, proseguendo nel delirio della ricerca di ciò che vorrei e non posso fare, scopro Zandegù, casa editrice indipendente torinese.
E che ti vedo? Che Zandegù organizza corsi brevi dedicati alla scrittura professionale, al web, al mondo digitale e alla creatività. E che questi corsi, oltre a svolgersi nel weekend (evviva!), sono tenuti proprio da alcuni dei miei riferimenti e al Talent Garden di Torino, a poco più di un’ora da casa mia.
Nello specifico leggo “Blogging for business” tenuto da uno dei miei guru Barbara Damiano, fondatrice di Mammafelice.it.
È destino: “Blogging for business” mi chiama.
Vado e torno!
[…..]
The day after. Domenica, ore 8 del mattino.
Gravano, sulla coscienza dei responsabili e dei docenti di questo corso, 3 ore della mia prima preziosa nanna domenicale! Avrei potuto recuperare il sonno settimanale e mi ritrovo sveglissima alle 5.00, quando fuori è ancora buio, con la mente che si affolla di idee su post da scrivere e cose da fare per il blog.
Mi arrendo. Vado a godermi il silenzio in casa (dormono ancora tutti e 7) scrivendo in compagnia di un cappuccino.
Posted in COLLABORAZIONI, VIDEO BLOG and tagged , , .

4 Comments

    • Eheh, hai ragione! La “dotta ignoranza” di Socrate è sempre una gran consolazione.
      Io so di non sapere…quindi so!
      Chissà che ne pensa nonna papera… 😀
      Grazie del tuo bellissimo commento, un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *