Ciambellone senza uova, ripieno di Nutella

Professionali ma non troppo, Nicola ed Elena preparano un ciambellone ripieno di Nutella, facendo un video che mi sembra un peccato ridurre.

Taglio ugualmente il video, ma stavolta ne conservo due versioni, ottenendo:
  • un tutorial per lo spirito, con la preparazione della torta completa di tutte le sue imperfezioni, tra risate, errori, commenti e collaborazioni, non per forza in armonia, dei piccoli chef.

  • un tutorial per la pancia, con la ricetta del ciambellone di Nutella in cinque minuti.

Parlando della ricetta in sé, questo ciambellone senza uova ha dell’incredibile!
Si tratta di un dolce che non richiede nessun aggiustamento con ingredienti complessi per sopperire all’assenza delle uova e del burro, lievita che è una bellezza, è soffice, saporito ma delicato e non ha il gusto triste dei classici prodotti “senza”.
Mi sono sempre chiesta perché si debba mortificare anche il sapore, quando già ci si deve privare di qualcosa per motivi di salute o per scelta.
Ma non divaghiamo…prima o poi mi piacerebbe trattare l’argomento in un post dedicato alla vita alimentare degli allergici, sperando di essere anche di sostegno a chi vive la mia esperienza.
La preparazione di questa torta è molto semplice.
CIAMBELLONE SENZA UOVA
Ingredienti:
400 gr di farina
200 gr di zucchero
2 yogurt bianchi
100 ml di panna liquida
80 ml di olio di semi di girasole
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito in polvere
Per il ripieno:
400 gr di Nutella
Preparazione:
Se avete un mixer mettete tutti gli ingredienti, tranne la Nutella, all’interno del mixer, partendo da quelli liquidi.
Se usate una ciotola e mescolate a mano, versate un po’ alla volta la farina, lo zucchero, la vanillina, l’olio, la panna e gli yogurt. Mescolate man mano con un cucchiaio di legno, lasciando per ultimo l’aggiunta del lievito in polvere.
Imburrate uno stampo da ciambella e mettete metà dell’impasto.
Aggiungete la Nutella a cucchiaiate al centro del cerchio della ciambella, in modo da ottenere un cerchio concentrico, che non tocchi i bordi esterni e interni dell’impasto.
Coprire con l’altra metà dell’impasto.
Infornate a 180° (forno non ventilato) per 30 minuti.
Questo ciambellone è molto amato dalla mia famiglia. Forse è l’unico dolce che piace in modo equo a tutti…tranne a Nicola, che non mangia dolci (ma la Nutella sì!) e l’ha fortemente voluto per il suo compleanno.
Condividi con:Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone
Posted in CiurmaMom, Cucina per allergici and tagged , , , , .

2 Comments

    • Ahah, è una ciabattina di Elena. Nicola ce l’aveva in mano (non chiedermi perché, forse Elena se l’era tolta e lasciata per terra, dando fastidio a Nico) e per andare a prendere lo stampo per il ciambellone, l’ha posata…sul tavolo!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *