Elena compie 7 anni: un compleanno felice

Elena aspettava tanto questo momento: compiere 7 anni!

A 7 anni si comincia ad essere pienamente consapevoli del significato di compleanno e Elena diceva che sarebbe stato il più bel giorno della sua vita.
Il carico di responsabilità per renderlo tale, lo sentivo tutto, poi ho pensato, conoscendo Elena, che sarebbe bastato farle sentire quanto è speciale per tutti noi e quanto teniamo tutti a rendere questa giornata memorabile.

Inizialmente Elena dava per scontato che avremmo passato il suo compleanno al mare e solo il pensiero di doverle dire che non sarebbe stato così, mi veniva un nodo in gola.
In realtà Elena è una bambina che si adatta facilmente alle situazioni, le comprende e sa trovare il bello in tutto.

Trovare il bello in una situazione difficile è anche la mia specialità…o almeno ci provo.
Ho avuto tante occasioni per allenarmi, per non ripiegarmi in me stessa nel dolore.
A volte non è semplice, a volte si vorrebbe solo lasciarsi andare, struggersi e crogiolarsi nel dolore e in un primo momento me lo concedo sempre. Entro nel dolore, lo faccio mio e solo dopo posso plasmarlo e costruirci qualcosa.
Questo vale nelle grandi cose, come nelle piccole e per fortuna, non essere al mare per il compleanno di Elena è una piccola cosa!

A ben pensarci, anche l’anno scorso, con l’incidente del nonno, avevamo trascorso il compleanno di Elena a casa.
Faceva caldissimo e dopo una mattinata col nonno, avevamo fatto la sorpresa a Elena portandola al Mc Donalds.
Tutto qui. Poi più niente fino a cena con torta e regali.

Quest’anno volevo che Elena recuperasse con una giornata speciale, tutta dedicata a lei.
Quali sono i pro di non essere al mare? Poter preparare una torta bellissima a due piani che non avremmo certo potuto fare in vacanza.
Quale altro vantaggio ad essere a casa? Che i fratelli possono organizzarsi per esserci tutti.

Ed eccoli qui: i fratelli stretti attorno a Elena, le hanno dedicato tutto il loro tempo e le loro attenzioni.

Il giorno del suo compleanno, sono andata da Elena, ancora nel dormiveglia e, prima che potesse rendersi conto di che giorno era, le ho fatto gli auguri.
Abbracci, sorrisi e baci! Il modo migliore per iniziare un felice compleanno!

Oggi sarà stato il più bel giorno della mia vita!?
Pare che sia stato proprio così!

Auguri piccola di casa, dal cuore grande! Tu che vuoi sempre bene a tutti, sei un fiore, una perla rara e senza di te nessuno di noi potrebbe immaginare la propria vita.
Sei il nostro arcobaleno, venuto a rischiarate il cielo dopo una pioggia di lacrime e continui a rischiarare e colorare le nostre vite.

Condividi con:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone
Posted in Bambino 0-11 anni, CiurmaMom and tagged , , .

6 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *