English Lesson #2 by Nick

Sei mesi fa Nicola tenne la sua prima lezione di inglese online.
Oggi ricomincia le sue lezioni!

The English lessons by Nick sono lezioni spontanee, senza pianificazione né per l’argomento trattato né per la data di pubblicazione.

Nicola è un insegnante ma non ha da offrirvi un POF, è un piccolo youtuber ma non segue un piano editoriale.
Nicola è un bambino e vi assicura divertimento e meraviglia, inoltre è un esperto e vi garantisce professionalità!

Nicola non è figlio di genitori madrelingua inglese, ma ascolta e guarda video originali in inglese da quando aveva 3 anni, per cui ha imparato una lingua straniera nel periodo migliore per un apprendimento naturale, così come si impara la propria lingua ascoltando e imitando, senza dover studiare le regole grammaticali, ma cercando di comunicare e adattandosi alle situazioni.

Uscendo da scuola, dove matura la maggior parte delle sue idee, Nicola mi ha chiesto di poter girare un video sulla differenza tra la pronuncia inglese e quella americana.

Nicola si definisce un bambino mezzo inglese e mezzo italiano e non ha tutti i torti. Capita, infatti, che conosca la parola inglese, ma non la corrispondente italiana, tanto da farne una sua personale traduzione quando parla in italiano.

Un esempio? “Questa è un illusione opticale.”
mi ha detto qualche giorno fa, facendomi vedere un disegno che si basava sulle illusioni ottiche create nell’osservatore.

Quando si parla della lingua inglese, Nicola è sempre molto preciso e ci tiene alla distinzione tra l’inglese britannico e quello americano. Per questo mi ha proposto di parlare della differenza tra l’accento britannico e l’ accento americano.

– Ottima idea Nicola! Vuoi girarlo a casa pensandoci con calma o qui, immediatamente in macchina col cellulare?

– Preferisco registrarlo subito.

Aggiudicato!

Non servono banchi per le lezioni di inglese di Nicola, bastano orecchie attente, pronte a stupirsi (soprattutto sul finale) e predisposizione alla tenerezza.

Nicola presenta:

ENGLISH LESSON BY NICK #2

“The difference between British and American accent”

“La differenza tra l’accento britannico e l’accento americano”

Condividi con:Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone
Posted in CiurmaMom and tagged , , .

18 Comments

  1. Il finale è strepitoso!!! Credo che Nicola sia uno Youtuber fantastico, pronuncia e disinvoltura davvero ottimi! Bravo Nicola. Your English lessons are unforgettable!

    • Thk da Nico!
      Nicola mi ha detto proprio di dirti così (scrivendo thanks “thk” perché è un modo divertente) quando gli ho letto il finale in inglese del tuo commento.
      Pensa che il finale l’ho girato col cellulare al volo, interrompendolo un attimo mentre stava giocando. Gli avevo solo chiesto se aveva un attimo per proporre un like se fossero piaciute le sue lezioni e lui ha partorito tutto ciò spontaneamente. Che cucciolo! È proprio una grande passione! Grazie Antonella. Un abbraccio e un bacio ❤️

  2. Hello Barbara! How are you? Nicola is fantastic has a fabulous pronunciation reminding me at his age. I love English and especially the languages because I was doing a school that was 4 languages : English, French, Italian and Spanish. Give a kiss to Nicola on my side and tell his it will do so much and he will be envied for his success. You have to be proud of him. Hello wonderful family.
    Ps chiedi a Nicola se ho scritto giusto perché in questo periodo faccio altro che scrivere in spagnolo e forse il mio inglese si è arrugginito. Grazie in anticipo

    • Che meraviglia Valentina! Farò leggere direttamente a Nicola il tuo commento in inglese. Già immagino il suo faccino sorridente ed emozionato mentre legge.
      Non sapevo di queste tue passioni, sono proprio contenta! Un bacione

    • Ciao Barbara sono Valentina ti volevo chiedere se Nicola ha letto il mio commento? Valentina un bacione

    • Che meraviglia Valentina! Farò leggere direttamente a Nicola il tuo commento in inglese. Già immagino il suo faccino sorridente ed emozionato mentre legge.
      Non sapevo di queste tue passioni, sono proprio contenta! Un bacione

  3. OMG! La finale è meraviglioso! È stato un grande. Molto americano! Se vede che gli piace di più l’accento americano. Io parlo quello osscuro ahahahhaha

    Un mito!

    PS: Theo ripete i colori in inglese guardando YouTube e i nomi di altre cose. Una speranza c’è!

    • Ahahah…che darei per parlare anche io il tuo inglese oscuro! Ma anche quello chiaro di Nicola!
      Il finale ha estasiato anche me, non me lo aspettavo proprio, è stato davvero forte!

      PS: Certo che c’è speranza! Continua così e, mi raccomando, parlagli più possibile in inglese, non lasciarti condizionare da chi, sicuramente, avrà da ridire. 😉

      Un bacione

  4. Adoro la musica di Amadeus Wolfgang Mozart e anche quella di Ludwig Von Beethoven.
    Adoro l’inglese
    E adoro i tuoi vlog

  5. Io in compenso come YouTuber ho fatto cagare. A parte che non mi considerò realmente un YouTuber come lo sono Riccardo e Francesca. Ma per quel poco che ci ho provato io ammetto da solo e sinceramente che ho fatto schifo.

  6. Però mi piace essere amico di due YouTubers. Quello sì che é un bel vanto. Anche se non ci vediamo mai realmente (aldilà delle ferie del fumetto)

    • Mi piace un sacco la tua definizione di Nicola come “il Mozart dell’inglese”, grazie Filippo.
      Nessuno di noi, ovviamente è paragonabile a Riccardo e Francesca, ma secondo il mio modesto parere tu te la sei cavata benissimo ed è vero che è un bel vanto che tu sia loro amico. Amicizia che ti sei meritato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *