Frasi del giorno – Gennaio 2016

Nicola_babysitter“Vedi? Non ho più le gambe rotte, sto bene! Se non ho dormito è un ploblema, mamma?” (Elena con l’influenza, dopo l’effetto della tachipirina, 31-1-2016)

“L’ho distinguito subito dalla forma!” (Nicola, 30-1-2016)

“Cattiva nevvia, vattene! Devi vattene subito!” (Elena, 29-1-2016)

“Vado io a prendere il foglio, così mi sgranocchio un po’ le gambe.” (Nicola, 28-1-2016)

“Mangiala tu la mia crostatina di scuola. Io non l’ho voluva!” (Elena, 27-1-2016)

Nicola_ElenaElena – “Quanto manca a Carnevale?”
Mamma – “Mancano 9 giorni.”
Elena – “Ma è tantissimo!
Ci vorranno 10 ore!”

“Se una cosa non mi piace, vuol dire che sono allergica.” (Elena, 25-1-2016)

“Questo è un disegno da memorare!” (Nicola, 24-1-2016)

“Mamma, ti è scenduta la borsa!” (Elena, 23-1-2016)

“Sono orgogliosa della cioccolata. Che vuol dire che mi piace.” (Elena, 22-1-2016)

DSC_0221“Quando parlo calmamente, faccio un rumore così sottile, che a scuola non si sente.” (Nicola, 21-1-2016)

“In bibloteca ci sono molti libri, però bisogna parlare silenziosi” (Elena, 20-1-2016)

“Io ho un senso offensivo per le verdure.” (Nicola, 19-1-2016)

“Mamma, Nico esce da scuola tra poco…sento il suo odore!” (Elena, 18-1-2016)

“Non morire, Elena! Mi fai impressione quando tossi!” (Nicola, 17-1-2016)

DSC_0185“Non potevi dirmelo prima che la macchina parteva?” (Elena, 16-1-2016)

“La prof.ssa Bassi mi ha detto di fare gli auguri a Riccardo. Ti rendi conto, mamma…si ricorda il giorno del suo compleanno dopo 5 anni! Questo è grave: vuol dire che si ricorderà di ogni nostra verifica e interrogazione!” (Stella, 15-1-2016)

Mamma (canticchiando) – “Chi vuole mettere i piedini a bagnooo?” Nicola – “Elena, non andare: è una trappola!” (14-1-2016)

Epifania_2016“Perché mi hai svegliata mamma, io volevo dormire ancora…mi fanno male gli organi!” (Elena, 12-1-2016)

Mamma – “Max, ti dispiacerebbe portare tu Nicola a nanna?”  Max – “No, ok…cioè, non è il mio sogno nel cassetto, ma lo faccio.” (13-1-2016)

“Mamma, vero che più invecchiamo e più diventiamo polvere?” (Nicola, 11-1-2016)

“Quante persone mamma, ce ne saranno un centimetro!” (Elena, 10-1-2016)

occhiali nuovi 09_01_2016“Domenica fa rima con domani.” (Nicola, 9-1-2016)

“Questi denti sono di latte, perché sono bianchi.” (Elena, 8-1-2016)

Nicola – “Voglio essere romantico.” Elena – “Anche io voglio essere romantico!” (7-1-2016)

[Dopo aver aperto la calza della Befana] Mamma – “Nico, ora vado a prendervi una cosa extra.
Nicola – “Una cosa extra è una cosa grande?” 

“Quando ero maschio, dormivo in questo letto come Nico.” (Elena, 5-1-2016)

dondolo 09_01_2016“Perché ci tieni a queste frasi del giorno? Sono io che faccio sempre le frasi del giorno: ne ho fatte 366!” (Nicola, 4-1-2016)

“Una volta era Ricky che si svegliava tardi, ora è Massi che è diventato Ricky.” (Nicola, 3-1-2016)

“Ora che sono un coniglio (all’asilo di Elena, i bambini di 4 anni vengono chiamati conigli) non ho più paura di niente!” (Elena, 2-1-2016)

” -10 -9 -8 -7 -6 -5 -4 -3 -2 -1 zero! Bacio di Capodanno, mamma?” (Elena, 1-1-2016)