Frasi del giorno – Marzo 2016

DSC_0419“Oggi a scuola abbiamo visto Pinocchio. Lucignolo sembrava Justin Bieber e aveva la giacca come quella di Favij!” (Nicola, 31-3-2016)

Elena – “Mamma, ma se io dico una parolaccia, mi vuoi bene lo stesso?”
Mamma – “Certo, Elena!”
Elena – “E se non la dico?”

“Le zanzare stanotte mi hanno puntito!” (Elena, 29-3-2016)

“Non ne voglio più di uovo di Paqqua. Lo tengo per la prossima Paqqua.” (Elena, 28-3-2016)

New_look_StellaNicola – “Elena non ha mangiato nulla in queste vacanze di Pasqua, perché è malata.  È una cosa brutta.”
Elena – “Non è vero! Io non sono brutta!”

“Non mi sento piopio bene!” (Elena, 26-3-2016)

“Mamma, la febbre non ha più benzina: si è fermata!” (Elena, 25-3-2016)

Nico_esibizione“Ma la febbre è nel mio cervello?” (Elena, 24-3-2016)

“Tu ti chiami Barbara e il tuo nickname è mamma!” (Nicola, 23-3-2016)

“Poi mi aiuti a montare il lego? Io non ci riuscio!” (Elena, 22-3-2016)

“Mamma, tra poco muore Gesù. È un dispiacere, vero?” (Nicola, 21-3-2016)

lavoretti_in_corso“Sei tu che mi distragghi!” (Elena, 20-3-2016)

Mamma – “7 x 3?”
Nicola – “20.”
Mamma – No, 21.”
Nicola – “Dai…ho sbagliato solo di uno. Dammela per buona!”
(Ripassando le tabelline, 19-3-2016)

“L’insalata è la mia allergia!” (Nicola, 18-3-2016)

“Se devi dirmi qualcosa che non so, dimmi cosa vuol dire, perché se no io non lo so!” (Elena, 17-3-2016)

DSC_0420“Ahia! Mi è entrato un masso nella scarpa!” (Elena, 16-3-2016)

“Mamma, io e te abbiamo gli occhi uguali: color verde caccatus!” (Nicola, 15-3-2016)

“Mamma, fammi una foto così la mandiamo a Vali.
Fammela vedere…
Mamma mia, quanto sono bellissima!
(Elena, 14-3-2016)

“La torta non è ancora cotta, deve cottere!” (Elena, 13-3-2016)

“Domani la canzone te la canto al buio, così è più festivàle!” (Nicola, 12-3-2016)

Stella_ElenaElena – “Quando io crescio, mi vuoi ancora bene?”
Mamma – “Certo, Elena!”
Elena – “E quando rimpisciolo?”

“Mamma, non guarita! Non è solo che avevi ragione. Avevi super ragione!” (Elena, 10-3-2016)

“Io non mangio l’insalata, perché non sono a dieta.” (Nicola, 9-3-2016)


sottopassaggio“Ma la festa della donna, di quale donna è?”
(Elena, 8-3-2016)

Nicola – “Mamma, non ho voglia di andare a scuola.”
Mamma – “Pensa che tra poco è Pasqua!”
Nicola – “Sì, tra quante ore?” (7-3-2016)

“Nico, ho messo a posto le tue scarpe, chiedimi grazie!” (Elena, 6-3-2016)

“Io so fare le lasagne perché me l’ha insegnato chef Mario.” (Nicola, 5-3-2016)

IMG_20160217_215433  “Dobbiamo comprare i limoni, se no non possiamo limonare il pesce!” (Nicola, 4-3-2016)

“Domani andiamo in gita scolastica. Mi porto due pacchetti di fazzoletti di carta, così divento l’eroe della classe!” (Massimo, 3-3-2016)

“Le ragazze della mia classe sono coraggiose: tengono i vermi in mano perché amano gli animali e vogliono proteggerli. Io sto in piedi e veglio su di loro.” (Nicola, 2-3-2016)

“I miei compagni maschi credono agli ufo. Hanno tanta fantasia. Troppa! Dovrebbero averne poca come me.” (Nicola, 1-3-2016)