Frasi del giorno – ottobre 2014

Nicola_20141002“Sono un fantaaasua…uuuuh!” (Elena, 31-10-2014)

“Quando arrivo a scuola, le mie compagne Matilde e Ginevra mi soffocano di buongiorno” (Nicola, 30-10-2014)

“Ora che mi hai sgridato mi abbracci, così mi calmo un pochino?” (Nicola, 29-10-2014)

Nicola-“Valeria, come si chiama il papà della mamma?”Valeria-“Si chiama Alfonso.” Nicola-“Allora ci sono tre Alfonso: il pavone Alfonso della Pimpa, il papà della mamma e il nonno!” (28-10-2014)

“Mamma, sono caduto, mi fai le carezze mentre guidi?”(Nicola, 27-10-2014)

“Sono proprio ‘iè!’ con questi capelli, sembro Justin Bieber.” (Nicola, allo specchio dopo la doccia, 26-10-2014)

“Sai Elena, quando io avevo la tua età, ero ancora maschio, ma non sapevo ancora la matematica e le scienze.” (Nicola, 25-10-2014)

gelato 3“All’asilo diciamo: Buon appetito! Grazie per tanto!”(Elena, 24-10-2014)

“Comunque il mio incubo peggiore è perdere il mio bel cuore” (Nicola, prima di addormentarsi,
23-10-2014)

“Non mi sento tanto bene. Ho un po’ di malinconia.” (Nicola, 23-10-2014)”A scuola ho pianto, ma non posso dirtelo perché è un segreto.” (Nicola, 22-10-2014)

gelato 2Mamma-“Nico, sono fiera di te, hai fatto un bel tratto a piedi da solo per entrare a scuola. Ti ho guardato finché sei sparito.”
Nicola (compiaciuto)-“E tu piangevi vero?!” (21-10-2014)

“Grazie che mi metti la crema, ora non mi CRUDE più!”(Elena, 20-10-2014)

Elena-“Nonno, la mia mamma si chiama Barbara!”Nonno-“E secondo voi chi è il papà della mamma?”Nicola-“Non so nonno, non lo conosco!” (19-10-2014)

gelato 1Nicola-“Per crescere bisogna diventare ciccioni.”Barbara-“Ma no, cresci lo stesso anche se non diventi ciccione.” Nicola-“Non è vero, guarda papà!” (18-10-2014)

Barbara-“Buongiorno Nicola. Hai dormito meglio stanotte?”  Nicola-“Sì, mamma, io ti amo! Ma se avessi fatto tu su papà, l’incubo che ho fatto io su di te, non lo ameresti più per tutta la vita!” (16-10-2014)

“Mamma, ti odio. Perché ho sognato che non venivi in macchina con me” (Nicola, 15-10-2014)

“A scuola ho gomitato pecché avevo mal di gomitanza”(Elena, 14-10-2014)

“Mamma, posso un sorso della tua pizza?” (Elena, 13-10-2014)

“Don’t touch the computer! The computer is mine not yours!” (Nicola, 12-10-2014)

“Sono felicissima! Pecché non sono finiti i biccotti”(Elena, 11-10-2014)

“Secondo te è meglio amare Nicola o non amare Nicola?” (Nicola, 10-10-2014)

Nicola- “Mamma, qual’è il tuo colore preferito?” Barbara- “Mi piacciono molto il verde e rosso.” Nicola- “Ma come…nessun colore femminile o mammile??” (9-10-2014)

focaccia ligure“Lei è la mia mamma, si chiama Barbara e sa fare i salti” (Elena, 8-10-2014)

“Mi chiamo ENENA e la maestra si chiama MA-E-TRA!” (Elena, 7-10-2014)

“Odio il latino, ma fa tanto LICEALE!” (Massimo, 6-10-2014)

“Mi chiamo Nicola con la C, non con la K” (Nicola, presentandosi a una bambina, 5-10-2014)

“Io ho i capelli e non ho la barba. Papà ha la barba perché non ha i capelli!” (Elena, 4-10-2014)

“Al compelanno si diventa grandi, ma io vojo essere piccola, perché grande è troppo!” (Elena, 3-10-2014)

“Oggi a scuola mi sono vettitissima!” (Elena, 2-10-2014)

“Il politecnico ha un grande vantaggio: finalmente un posto in cui la fila al bagno degli uomini è più lunga che al bagno delle donne!” (Valeria, 1-10-2014)

 
 


  1. Eccezionali!

    • Elena, penso a quante me ne sono perse e quante continuo a perdermi, nonostante ora ne scriva una al giorno. A ondate ci sono stati periodi in cui me le segnavo (se no le dimenticavo nel frattempo) ma almeno ora con questa rubrica ne perdo molte meno.

  2. Maria

    Secondo me quando un bimbo compie 1 anno il regalo perfetto sarebbe un bellissimo block notes per scrivere le frasi. Io ho dimenticato la metà di quelli dei miei figli.

    • Hai ragione Maria, grande idea la tua!!!

  3. dods

    ….potresti farti suggerire un colore mammile? probabilmente sono colori bellissimi…e noi non lo sappiamo!!!! <3

    • Ahah, brava dods…quello è stato il seguito della nostra conversazione:
      Barbara – “E quali sarebbero i colori mammili?”
      Nicola – “Il viola, i colori acqua come il verde acqua e tutti i colori chiari”

      😀

  4. MammaA

    In effetti… A quale mamma non piacciono i colori acqua? Sono splendidi! Nicola ha trovato una definizione molto suggestiva! :-)

  5. MammaA

    I miei dicevano…’buon appetito piatto pulito!’ Però mi sembra che la formula adottata dall’asilo di Elena abbia proprio un bel significato!

    • Sì, è piaciuta molto anche a me l’interpretazione ‘grazie per tanto’ di Elena.
      In effetti per i bimbi potrebbe avere più senso comprendere, così piuttosto che ‘altrettanto’.
      Però “buon appetito, piatto pulito” mi piace assai…è decisamente allegro! :-)

  6. MammaA

    Ah ah ah… E vogliamo parlare di quando vengono a chiedertelo mentre sei… Diciamo sotto la doccia? O con 45 borse della spesa in mano? 😉

 

Posted in PERLE DI SAGGEZZA and tagged , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *