Gli Scones di zia Rosanna


I mie cognati hanno vissuto cinque anni in Scozia e nel giugno del 2007 siamo stati da loro per una indimenticabile settimana di vacanza.

verde Scozia

Durante il nostro soggiorno, oltre a visitare la verde (e gelida!) Scozia, abbiamo potuto assaggiare alcuni piatti scozzesi, salati e dolci.

Io non sono un’amante particolare dei dolci, ma tra le ricette locali, che mia cognata ha preparato per noi, mi sono piaciuti molto gli Scones.

Gli Scones sono dei dolcetti tipici scozzesi, che generalmente vengono serviti con il tè e hanno l’aspetto di biscottoni alti e morbidi.

Il loro sapore assomiglia un pochino a quello di piccoli panini dolci, ma più saporiti.

Ho trovato varie ricette su internet per fare gli scones, ma nessuna mi ispira come quella che ci ha fatto conoscere la zia Rosanna.

Ci sono diverse caratteristiche che mi piacciono di questa ricetta degli scones:

  • I pochi ingredienti necessari.
  • L’assenza di uova, che rende gli scones perfetti anche per Stella, che ne è allergica.
  • L’assenza di lievito, che non è necessario, in quanto i dolcetti restano lo stesso morbidi.
  • La loro durata a lungo come appena fatti, anche grazie alla mancanza di lievito.
  • La facilità di preparazione.

La versatilità. Sono buoni sia mangiati da soli che con crema inglese o marmellata, ma si possono gustare anche con qualcosa di salato, essendo poco dolci.

È possibile fare alcune interessanti varianti degli scones tradizionali, aggiungendo all’impasto mirtilli, uvetta o gocce di cioccolato.

Ecco, quindi, a voi la RICETTA DEGLI SCONES DI ZIA ROSANNA (AUNT ROSANNA’S IRISH SCONES RECIPE):

Ingredienti:

  • 100 g BURRO
  • 400 g FARINA
  • 100 g ZUCCHERO
  • 200 g BUTTER MILK (LATTE + YOGURT)
  • LATTE PER BAGNARE

Procedimento:

Ammorbidire il burro (noi lo abbiamo sciolto perché avevamo poco tempo) e mescolarlo con la farina e lo zucchero.

Aggiungere il butter milk (noi abbiamo usato il formaggio quark del Lidl) e impastare rapidamente prima con un cucchiaio di legno.

Aggiungere gradualmente il latte fino ad ottenere un composto con la consistenza adatta per lavorarlo a mano.

Mettere l’impasto su un piano di lavoro e stenderlo col mattarello fino a farlo diventare di 2-3 cm di spessore.

Fare dei dischetti col bordo di un bicchiere. Noi abbiamo usato gli stampini appositi per gli scones, ma spesso, anche in Scozia, vengono usati semplicemente dei bicchieri rovesciati.

Mettere gli scones ottenuti su una teglia, rivestita da carta da forno.

Infornare a 200° infornare per 12-15 minuti.

Oggi abbiamo fatto degli scones piccolini.

scones ricetta

La prossima volta vorremmo farli più grandi, spessi e con le gocce di cioccolato.

Aspettateci e vi faremo assaggiare anche quelli!

Intanto chiamo la zia Rosanna per ringraziarla ancora. 🙂

cabine telefoniche inglesi

 

Posted in CiurmaMom, Cucina per allergici and tagged , , , .

5 Comments

  1. Slurp devono essere buoniiiii!!!
    Li farò sicuramente. Aspetto anche la ricetta della sbriciolata di cui parli nel video con Stella.
    Ciao bellissimi!!
    Bacioni
    Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *