I nostri auguri col tronchetto di Natale

Ieri sera abbiamo festeggiato col consueto cenone di Natale, irrinunciabile nella mia famiglia d’origine partenopea.

cenone_2016-12-25

Eravamo in quattordici, in tanti, per essere una cena di cui mi sarei occupata da sola, fatta eccezione del pane fatto in casa dal mio babbo, ma in pochi, considerando che più della metà dei commensali è costituita da noi otto.

in-cucina_2016-12-25

Il menù è stato rigorosamente di pesce e qualche formaggio e verdura.

photo_2016-12-25

photo_2016-12-25_15-14-15
Per dolce, oltre agli struffoli e ai mostaccioli che ho comprato (tutto napoletano) ho fatto una crema al mascarpone senza uova da servire col pandoro.

photo_2016-12-25_15-14-24-2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Seguirà ricetta in video di questa crema che tanto somiglia a quella del tiramisù ma è egg-free, ideale per Stella e non solo, visto il risultato goloso!
Oggi è Natale, apriamo i regali e voglio godermi il momento senza lavorare troppo, per cui mi limiterò a un buon pranzo e un dolce speciale e incredibilmente veloce per Natale.
Un dolce che piace anche ai bambini che non amano le torte.
Un dolce molto natalizio e senza uova, perfetto anche per Stella che ne è allergica.
Vi assicuro che, fatto salvo dei tempi di posa in frigorifero, ci abbiamo messo dieci minuti a farlo ed è stato un successone!
Si tratta di un TRONCHETTO DI NATALE, fatto di due soli ingredienti più la decorazione.
Ingredienti:
  • 3 fette di pane lungo da tramezzini
  • Nutella
Decorazione:
  • cocco grattugiato e/o granella di nocciole
Procedimento:
Avvicinare le tre fette di pane per il lungo, sovrapponendone leggermente i bordi.
Far aderire i bordi uno all’altro, schiacciandoli leggermente con le dita e passare il mattarello lungo le fette per unirle e appiattirle un po’.
Scaldare leggermente la Nutella nel microonde, in modo da renderla più fluida e spalmabile.
Spalmare uno strato di Nutella sulla base di pane da tramezzino che avete formato.
Arrotolare il tutto e avvolgere il tronchetto ottenuto nella pellicola per alimenti.
Lasciar riposare per 20 minuti in frigorifero.
Tagliare in obliquo le due estremità e posizionarle lungo il tronco come nel video, per formare due pezzi di rami.
Scaldare nuovamente la Nutella e spalmarla sulla superficie in modo che copra anche i giunti coi rami del tronchetto.
Con la forchetta formare delle venature sul tronco e spargere di cocco grattugiato per la neve.
Noi abbiamo preferito il cocco piuttosto della granella di nocciole, perché piace ai piccoli e perché il cocco con la cioccolata è la morte sua!
Mettere nuovamente a riposare in frigo per una ventina di minuti e gustare.

BUON NATALE A GRANDI E PICCINI DA TUTTI NOI!
:)
Condividi con:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone
Posted in CiurmaMom and tagged , , , .

3 Comments

  1. Da provare al più presto ….adoroooo…poi però voglio anche la ricetta della pasta in foto sembra una squisitezza!!!!….ma hai cambiato il tavolo?

    • Prova Mari, è davvero scenografico! Ebbene sì, il tavolo e le sedie della cucina avevano ormai 19 anni e non ci incastravano nulla con la cucina nuova. Era un po’ che facevo il filo a questo tavolo con sedie dell’Ikea e quando sono andata a prendere i regali per Massimo e Mariano erano scontati per Natale tutti i tavoli e sedie da cucina, per cui mi sono caricata come un mulo (viva il mio macchinone!) e li ho portati a casa come regalo di Natale per la famiglia. :)

  2. Bravaaaaaaaaaaaaa hai fatto benissimo ….il tavolo nero sta magnificamente!!!!x il tronchetto provero’ presto e ti farò sapere….ti abbraccio forte

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *