Il nostro albero di Natale tra crampi e risate

Quest’anno dicembre sembra caratterizzato dal dilagarsi di epidemie del virus della gastroenterite.
Per l’ondata di influenza aspettiamo Natale.
Noi non ci sottraiamo al magico rito del vomito familiare, a quanto pare ci siamo affezionati; spesso a dicembre ci siamo trovati in questa situazione.
Così, proprio nei giorni attorno all’8 dicembre, in cui tradizionalmente facciamo l’albero di Natale, diamo il meglio di noi con una gastroenterite collettiva!
A partire da Elena, in una sfiancante rapida successione a distanza di poche ore uno dall’altro, capitoliamo tutti, tra crampi allo stomaco, mal di pancia, vomito e diarrea.
Se non fossi così stanca e provata dalle notti insonni, ci sarebbe da ridere da quanto il copione si ripeta in maniera del tutto identica, mentre speriamo (invano) che qualcuno si possa ancora salvare dall’odioso virus.
Senza soffermarmi a pensare a questa tragicomica catena, eleggo subito la lavatrice elettrodomestico del mese!
Decido però di non rompere la tradizione: facciamo lo stesso l’albero Natale!
Inutile stare qui a piangerci (e vomitarci?) addosso.
Elena, essendo stata la prima ad ammalarsi, si sente meglio e accoglie con entusiasmo la proposta di fare l’albero. Stella, Massimo e Riccardo (esattamente in questo ordine), cominceranno a star male a breve. Valeria sarà l’ultima della sequenza. Io e mio marito abbiamo cominciato ieri e Nicola, nel clou della gastroenterite, è steso privo di forze sul divano.
Tutti intorno a Nicola, alterniamo il montaggio dell’albero alle attenzioni e alle coccole per lui.
Ancora in preda ai dolori allo stomaco, cerco di stare dritta e nei momenti in cui gli spasmi mi lasciano un po’ di fiato, riesco a sorridere e a divertirmi coi ragazzi.
Lavorando insieme, l’albero prende forma rapidamente e, tra crampi e risate, ne esce fuori un pomeriggio memorabile.
Memorabile in tutti i sensi. All’ora di cena mi sembra di collassare…ma soprattutto di felicità!
Buona festa dell’Immacolata a tutti!
Posted in VIDEO BLOG and tagged , , , , .

2 Comments

    • Maria, siiii! Pensa che il quel punto della ripresa si è riempita la SD (infatti il resto del video lo abbiamo girato con la gopro). Avevo detto che l’aveva fatta l’amica Maria. Mi è spiaciuto ma poi mi sono consolata pensando che la frase prima, incluso il “fai vedere” di Elena, è rimasto intatto. <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *