La torta del tre

Nicola non ama le torte, ma al suo compleanno ci tiene ad averla. Non c’è festa senza torta e non ci sono candeline da soffiare senza un supporto degno e goloso!
Il tempo a mia disposizione per fare una torta non era molto e Nicola desiderava qualcosa di classico.
Volevo fare una torta semplice e veloce, ma saporita, che Nicola avesse voglia di assaggiare e che potessero mangiare tutti, inclusa sua sorella Stella, perciò doveva essere senza uova, a cui allergica.
Ho guardato in dispensa e in frigorifero, non avevo niente di specifico, tipico ingrediente da torta, ma si poteva fare lo stesso. Ho chiesto a Nicola a che gusto volesse la torta e ho deciso.
Nicola voleva una torta alla vaniglia.
Ho preso farina, zucchero, latte, lievito e vanillina e li ho mescolati valutandone un equilibrio tra ingredienti asciutti e umidi, per una buona consistenza, tipica di ogni torta.
Sorpresa! Non solo la torta ha tre ingredienti base (farina, zucchero e latte), ma il giusto equilibrio si trova con tre(cento) grammi di ogni cosa.
Ecco, quindi, gli ingredienti ed il procedimento di quella che, ovviamente, abbiamo chiamato
LA TORTA DEL TRE
Tre ingredienti e tre minuti per una torta veloce, saporita e adattabile ad ogni esigenza.
Ingredienti:
  • 300 g di farina
  • 300 g di zucchero
  • 300 g di latte vaccino (sostituibile con latte di soia, di riso o altri a piacere)
  • Una bustina di lievito istantaneo per dolci
  • Una bustina di vanillina
  • Scorza d’arancia grattugiata, o aroma a piacere.
Procedimento:
Mettere gli ingredienti tutti insieme nel mixer o in una ciotola mescolandoli con una frusta.
Io ho usato per praticità il Bimby, per cui ho messo prima gli ingredienti liquidi e poi il resto.
Mescolare fino a scomparsa di eventuali grumi. Aggiungere a piacere un’aroma o la scorza di un’arancia grattugiata.
Infornare a 180° per mezz’ora circa.
Lasciare raffreddare e cospargere di zucchero a velo.
La torta è talmente semplice e veloce che i bambini possono essere coinvolti senza arrivare ad annoiarsi né allungare i tempi di preparazione. Di certo tocca rigorosamente al piccolo festeggiato il tocco finale: l’aggiunta delle candeline!
Come ha sistemato Nicola le sue sette candeline?
La risposta nel post del compleanno di Nicola.
Posted in Cucina per allergici, VIDEO BLOG and tagged , , , .

4 Comments

    • Cinzia, grazie, che piacere il tuo commento! Sì, è vero, sono tanti 300 g di zucchero, sicuramente verrebbe benissimo con meno, aggiungerei però un po’ di farina, se no viene un po’ liquida.
      Io ho messo anche scorza d’arancia grattuggiata che attenua la dolcezza. Devo dire che è stata divorata, sicuramente sarebbe anche più sana meno dolce, ma diciamo che compensa la mancanza di grassi con la dolcezza. Ah, dentro è morbidissima!

  1. Ma che delizia la torta del 3! E tanti auguri ancora al tuo ometto! Da noi è un periodo che le torte non le mangia nessuno, i bimbi preferiscono i biscotti e mio marito il musli. Il Risultato è che non ne faccio più altrimenti mi tocca mangiarle tutte io! La tua però mi sembra proprio speciale, quasi quasi ci faccio un pensierino!!! Un abbraccio, Valeria

    • Grazie Valeria!! Sì, questa tortina è piaciuta molto, dolce e saporita, ma molto semplice. Da noi sono i grandi a divorare le torte, anche i miei piccoli preferiscono i biscotti, anzi più ancora il pane! Elena però stavolta l’ha mangiata…”gosolona” (come si dice da sola)!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *