Mamma, facciamo un video?

“Mamma, facciamo un video?” ormai è un litemotive che si ripete con una certa frequenza a casa mia e a dirlo sono perlopiù i piccoli di casa, Elena e Nicola, ma qualche volta anche i grandi.
Non ho mai girato tanti video come in questo periodo.
A Nicola ed Elena piace cucinare e fare l’elenco degli ingredienti, a Nicola piace parlare e cantare in inglese, inoltre ama mostrare i suoi lavoretti, mentre Elena ultimamente si diverte a rifare il video di chiusura con la call to action per iscriversi al canale YouTube.
Elena è affascinata da Nicola che dice “Subscribe, click me! See more, click her!” e vorrebbe tanto dirlo lei, anche se non ha la più pallida idea di cosa possa significare.
Nicola non si rassegna che l’inglese di Elena sia tanto maccheronico e tende a correggerla, ma in fondo anche lui si intenerisce e ride.
Questa volta Elena ha voluto coinvolgere anche la povera Stella, un tesoro di ragazza, ora adolescente, ma amante dei bambini, soprattutto i fratellini, da cui ultimamente la distanza d’età si è fatta maggiore…pur rimanendo la stessa.
Lo so, man mano che i piccoli cresceranno, la distanza con Stella si accorcerà di nuovo, come è successo tra Massimo e Stella, che da piccoli erano detti Cip & Ciop per la loro simbiosi.
Due anni esatti di differenza sono pochi, Massimo e Stella sono cresciuti insieme, incastrandosi tra loro come un puzzle, diversi e complementari, non si rubavano certo le parole di bocca, “Radio Stella” parlava per entrambi e “Max il prudente serafico” la teneva lontana dai guai.
Poi l’adolescenza di Massimo lo ha portato verso i due fratelli maggiori e ora, pian piano, Stella lo sta raggiungendo di nuovo (giusto adesso, mentre scrivo, Max le sta chiedendo di farle compagnia e studiare insieme).
Per adesso Stella è ancora un po’ a metà strada e, per questioni di età e carattere, fa da ponte tra il gruppo dei grandi e dei piccoli.
Cosa sto notando in Stella, ora che è in questa fase di transizione?
Che ha una santa pazienza!
Vedere il video per credere.
“Stella, vieni con noi? Facciamo un video!”
#nonc’èilsole (Nicola)
Posted in Adolescenza, VIDEO BLOG and tagged , .

4 Comments

  1. Che bella questa descrizione di come si evolve il rapporto tra fratelli man mano che si cresce!! Con il mio primo alle soglie ( anzi mi sa che ormai ci è già dentro!) della preadolescenza anche io sono curiosa di vedere che cosa accadrà tra loro…grazie Barbara per tutti questi video dolcissimi e spontanei carichi di significati importanti…e auguri, in ritardissimo al grande Nicola. La sua frase di oggi è incredibile..A presto!

    • Grazie a te Chiara…davvero, non so che dire, se non che il tuo commento mi ha commossa dalla prima all’ultima considerazione.
      La curiosità per l’evoluzione del rapporto tra fratelli credo che sia la base per essere sempre felici della loro crescita, senza tante malinconie.
      Ti abbraccio!

    • Grazie per il tuo commento, Iris!
      Come in ogni famiglia, i problemi non mancano, ma mi fa molto piacere che traspaia serenità e predomini l’allegria nei figli e con i figli!

      PS: scusa il ritardo, non so che casino io abbia fatto, ma ti avevo risposto ieri e vedo adesso che non avevo inviato. Un bacione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *