Pane e pizza fatti in casa

Noi adoriamo da sempre [vedi anche video in fondo] sia il pane che la pizza fatti in casa.

Almeno una delle due cose deve esserci ogni giorno sulla nostra tavola, possibilmente home made: una bontà assoluta, un grande risparmio in denaro e un’attività per i bambini che ha anche il vantaggio di essere un passo avanti verso la cena.

Ammetto che finché non ho avuto tra le mani la macchina del pane, non facevo mai in casa il pane o la pizza. Non che fosse impossibile, ma per me era un eccessivo dispendio di forze e di tempo. Adesso invece, da diversi anni, abita con noi la macchina del pane e da quando lei è qui, pane e pizza li sforniamo quasi quotidianamente e, se non fosse che a casa nostra finisce subito, il pane durerebbe buono per giorni.

Non serve una macchina del pane costosa, il motore è semplice, si assomigliano un po’ tutte e il consumo di energia elettrica è davvero basso. Anche ammesso di cuocere il pane nel forno, che ha un consumo di energia maggiore, il risparmio resta alto. Inoltre si possono fare facilmente anche pani integrali, con noci, olive, uvetta e altra frutta secca che in panetteria costano molto e a nostro parere vengono anche più buoni…forse perché abbondiamo con gli ingredienti.

La pizza poi è uno spettacolo, la differenza di costo rispetto a una pizza comprata è alto, ma la cosa che più ci stupisce sempre è il guadagno gastronomico, incalcolabile.

Facendo un rapido conto, bastano un paio di mesi di utilizzo un paio di volte alla settimana per rifarsi della spesa della macchina del pane e cominciare a risparmiare con pane e pizza fatti in casa, oltre che a godere del suo operato.

Unico inconveniente…si ingrassa! Soprattutto nel primo entusiastico mese di utilizzo, il pane appena sfornato col formaggio, che posandolo sopra si scioglie lentamente, è una deliziosa rovina. Per fortuna a casa nostra, per quanto pane si possa fare, lo si deve dividere in tanti.

Perciò il mio consiglio è condividere! Pane, pizza e post! 😉

Posted in Cucina economica e con avanzi and tagged , , , , .

8 Comments

    • Caspita, davvero non ti viene?! Lasci che il pane si cuocia dentro la macchinetta o usi il forno? Per fare pratica ti consiglio di far fare tutto alla macchina.
      Prova a mettere l’acqua tiepida, non mettere il lievito a contatto col sale e prova a usare la farina 0 (manitoba) e non 00.
      Non aprire mai la macchinetta quando è in funzione, tranne che per aggiungere gli ingredienti quando fa il segnale del momento giusto.
      Il mio pane speciale preferito è con le noci, altrimenti prova i mix di preparati di farina con dentro già il lievito. Li trovi a circa 1 euro/kg e con 1 kg di farina fai praticamente 2 kg di pane.

  1. Già provato ma proprio non mi riesce.. ho paura di avere macchina difettata… pensa che quando facevo la pizza mi si crocevia dentro formando un po’ di crosticina…

    • Ciao Chiara, in effetti viene davvero da pensare che la tua macchina sia difettosa. Che peccato!
      Purtroppo spesso farla aggiustare costa più di una nuova, ne trovi di ottime attorno i 40-50 euro.
      Un bacio e grazie di avermi scritto.
      Spero di rileggerti presto! 🙂

    • Ma davvero Cristiana? Che bello!!! E grazie di avermi scritto. Vedo che hai un blog anche tu. Sono curiosa, stasera vengo a trovarti. 🙂
      Un bacio
      Barbara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *