Tre capodanni


Per questa fine dell’anno possiamo vantare ben tre capodanni!

Ebbene sì, ci facciamo in tre per festeggiare questo Capodanno…nel senso che Valeria festeggia con i suoi amici qui a casa, Riccardo festeggia con la sua ragazza e noi altri andiamo dalla mia amica Alessandra con la sua famiglia ed altri amici.

Valeria e i suoi amici fanno festa a casa nostra (#cibo, #musica, #alcoolnontroppomiraccomando) e dormono tutti in tavernetta, arrangiandosi con sacchi a pelo e materassini per terra…viva i 20 anni!

Riccardo va a casa della sua ragazza
al mattino e passa la serata con la sua famiglia tra cinema e brindisi. L’idea è di andarlo a prendere il primo gennaio, al suo risveglio, che sarà presumibilmente nel primo pomeriggio.

Massimo e Stella, fidi e fondamentali #guerrierisempreuniti, stanno con noi. I nostri amici hanno figli di età paragonabile alla loro e sanno sempre come divertirsi e chiacchierare.

Nicola e Elena sono i nostri cucciolotti e ci seguono ovunque
. Il divertimento è assicurato e, sebbene siano i più piccoli della compagnia, un fratellino delle elementari per Nicola c’è. Ha 10 anni, due più di Nico, e non si conoscono ancora. Pare che siano entrambi timidi, si troveranno sicuramente in qualche passione comune. Elena è pronta col suo conto alla rovescia…che Capodanno sarebbe senza il count down di Elena?!

Siamo pronti!

Valeria e una sua amica hanno fatto la spesa. Ognuno cucina qualcosa a casa propria.
Noi usciamo alle 19.30 e gli amici di Valeria arrivano alle 20.

Tranquilli ragazzi, quella videocamera rimasta in cucina, non è lì per farvi scherzi!

La casa è tutta a vostra disposizione.

Auguro a tutti voi di scivolare nell’anno nuovo tra risate e amici solidi.
Con gli amici più preziosi, quelli che si contano sulle dita di una mano. Esattamente come farò io.

Lo so, mancano le coinquiline di Valeria, tornate nei Paesi di origine, ma anche loro sono qui, nell’aria e nei tag.

Auguri ragazzi! Sereno e felice 2017 a tutti!

Condividi con:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone
Posted in CiurmaMom and tagged , , .

6 Comments

  1. Anche se questi giorni di rientro non sono molto allegri e felici per me anzi sono giorni nervosi e insofferenti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *