Ultimo giorno di scuola: l’emozione corre sul filo

 

Giugno 2006 la mia primogenita finisce le scuole elementari.
Giugno 2022 la mia ultimogenita conclude il suo ciclo alle elementari.

Sono passati 16 anni, ma le emozioni sono rimaste le stesse sia per me che per i miei figli.

L’unica differenza è che ora, oltre a piangere noi e loro di commozione per la fine di uno dei percorsi scolastici più belli e importanti della vita, si sono aggiunti i pianti e la commozione dei fratelli maggiori nel vedere i fratellini crescere.

Avere figli sia grandi che piccoli nello stesso tempo è un’esperienza unica.

Oltre a godere il bello e la particolarità di ogni differente età, si crea una sorta di alleanza emotiva con i figli più grandi che vivono gli stessi sentimenti ambivalenti di noi genitori: tenerezza e malinconia insieme.

Quella sensazione dolce e struggente insieme nel guardarli che ti fa dire: 

“Non crescere troppo in fretta!”

Ed eccoci qui, con Elena, l’ultima della Ciurma, che finisce le elementari.

Sembra ieri che uscivamo con le lacrime agli occhi dopo averla lasciata al suo banco con gli occhioni spalancati, un po’ emozionati e un po’ persi ed ora usciamo con lei e le stesse lacrime agli occhi.

Gli occhi di Elena sono grandi come allora, occhioni azzurri meno persi di un tempo e molto più consapevoli.

Oggi l’emozione corre sul filo per tutti noi, ancora più veloce e intensa, perché sempre più piena di vita insieme.

Una vita bellissima: la nostra!

Posted in Bambino 0-11 anni, VIDEO BLOG and tagged , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *