Ventitre anni

https://www.youtube.com/watch?v=zYdhvAXF6RI

23 anni

Ricordo che quando compii ventitre anni, il 23 luglio 1990, pensai che fosse un giorno e un’ età memorabile.

Sarà perché il 23 è anche il giorno della mia nascita, o perché 23 è un’età in cui ci si apre a un futuro nuovo, da adulti, tutto da costruire, pieno di progetti e speranze, ma sono affezionata al numero 23.

Le speranze e i progetti di me ventitreenne non li ho mai abbandonati, forse perché quelli personali tipici di quell’età, li avevo lasciati in sospeso o forse perché mi sento ancora giovane e in costruzione, ma fatto sta che con i miei figli, ad ogni mio compleanno diciamo sempre che compio 23 anni.
Esattamente da 30 anni!

Il 15 gennaio 2021, mio figlio Riccardo ha compiuto 23 anni e abbracciandomi mi ha detto: “mamma, abbiamo finalmente la stessa età!”

L’ho guardato: “Davvero hai 23 anni?”

Penso ai miei veri 23 anni e sono fiera di come li stai portando avanti tu, Ricky, con impegno e allegria, anche se a volte combattendo contro la fatica e l’ansia.

Quanta vita hai davanti!
Non farti tarpare le ali e non tarpartele da solo.
Realizza anche le cose più folli ed io ti sosterrò.
Non fermarti troppo presto, vola ancora, hai tempo prima di posare i piedi per terra.
Sogna in grande e sognalo forte.
Vivi intensamente e non fermarti al primo sogno realizzato, pensane un altro e segui anche quello.

Sei così alto e bello!
Alto perché proteso verso il futuro, bello perché “ogni scarrafone…ecc ecc.” ma lo sei davvero!

Il tuo sorriso è bello, il tuo entusiasmo è bello, i tuoi progetti, i tuoi lavori di Design sono belli e meravigliosa è la tua capacità di farci ridere tutti e la tua attenzione su ognuno di noi.

In occasione del tuo ventitreesimo compleanno ho pensato che non sarebbe niente male avere 23 anni con la maturità e l’esperienza dei 53, la mia età anagrafica.
Voi, purtroppo e per fortuna, di esperienze ne avete vissute più della media dei ragazzi della vostra età, ma sono sicura (perché lo vedo) che queste esperienze vi hanno fatto crescere più in fretta e state vivendo i vostri 23 anni con la forza della vostra giovinezza e la consapevolezza della vostra maturità.

E grazie.

Perché è innanzitutto grazie a voi che ho capito, imparato e trovato la forza per chiudere e ricominciare, riprendere la mia strada e rinascere.

Non è mai troppo tardi per ricominciare, studiare e combattere per realizzare se stessi.
Ma se si fa a 23 anni effettivi è meglio!

Buona vita, amore mio, sii felice!

Posted in Senza categoria, VIDEO BLOG and tagged , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *